lunedì 10 ottobre 2016

Aggiornamento del 10.10.....si va verso il sonno

Carissimi amici,

tra poco questo puntuale appuntamento andrà in letargo insieme ai funghi che noi tanto amiamo, tutto si compirà come succede ogni anno ma ricorderemo il 2016 com un'annata molto soddisfacente sulla quantità di funghi visti, rendetevi conto che da giugno ininterrottamente, tranne brevissime pause, giriamo tra i boschi, certo ci si può lamentare della qualità ma non di certo di non averli incontrati e visti i funghi porcini.
Adesso la situazione sta mutando, i boschi cambiano e la Natura si prepara ad affrontare l'inverno, lo fa piano piano, dolcemente, con i magnifici colori della vegetazione che cambia e anche i nostri amati boleti stanno gradualmente finendo. Una settimana ancora abbiamo per tentare di trovarne ancora, saranno anche di buona taglia, nascosti tra e foglie e i rami degli alberi, ma qualcosa si troverà, poi solo sanissime passeggiate in attesa che la neve copra come un lenzuolo i nostri territori.
Bene, finisco qui, vedremo come andrà la settimana, certo dobbiamo ancora trovare le famigliole, ci sentiremo sicuramente.
Attenzione nei boschi, si scivola molto sui rami nascosti e sul bagnato, adesso che abbiamo un po' più di tempo approfittiamo per riportare un po' di robaccia che i nostri pseudo-colleghi lasciano come ricordo del loro maleducato passaggio nei boschi...c'è tanta carta argentata, non lasciamola lì.
Grazie a tutti e buonissime cose.

bruno

foto di ieri...i funghi hanno anche forza

Boletus pinophilus

Nessun commento:

Posta un commento